Disposizioni straordinarie emergenza sanitaria

Disposizioni straordinarie per l’accesso ai locali dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Dance & Fitness durante l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del COVID-19 (Coronavirus), valide dal 2 marzo 2020.

In conformità con le disposizioni regionali e nazionali per contrastare la diffusione del Coronavirus (leggi il primo piano del sito della Regione Emilia-Romagna), che limitano le attività di aggregazione e impongono l’osservanza di regole di igiene specifiche, ma anche per garantire ai Soci/Tesserati iscritti la partecipazione alle attività, l’Associzione Dance & Fitness, ha ritenuto opportuno riaprire i locali. A partire da lunedì 2 marzo 2020 il servizio reception sarà temporaneamente sospeso, ma si potrà comunicare con la segreteria via cellulare, via whatsApp (338 3372511 / 348 5543957) e via e-mail: info@weppa.it. Gli abbonamenti attivi sono stati sospesi nella settimana dal 24 al 28 febbraio, ma ripartiranno dal 2 marzo 2020.

L’accesso all’Associazione Dance & Fitness NON E’ CONSENTITO: Se si ha raffreddore, tosse, mal di gola e/o febbre. In generale se si sta poco bene.Se si è stati nelle ultime settimane nelle zone a rischio (Lombardia, Veneto e tutti gli altri luoghi segnalati dal Ministero della Salute e dall’OMS) o se si è venuti in contatto con persone contagiate, a rischio e /o provenienti da quelle zone (parenti, amici, colleghi di lavoro ecc). Secondo le disposizioni regionali, chi si trova in queste condizioni dovrebbe averlo già comunicato al Dipartimento di Prevenzione dell’Ausl per l’adozione della misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.

Norme obbligatorie per tutti

Accedere all’associazione non prima di 15 minuti prima dell’orario di inizio della propria lezione. Lavarsi spesso e bene le mani, soprattutto quando si arriva in palestra e prima di uscire. Per comodità, portare gel disinfettanti monouso personali.Utilizzare i disinfettanti a disposizione per pulire le superfici con le quali si è venuti a contatto. Se si vuole, portare un proprio disinfettante.Portare con sè un asciugamano personale, peraltro già obbligatorio prima dell’arrivo del Coronavirus in Italia. Aiutare gli istruttori a far osservare le norme di igiene e sicurezza, sollecitando chi non le rispetta..Se possibile, venire già cambiati per l’allenamento e velocizzare ogni operazione negli spogliatoi. Vai al sito del Ministero della Salute per maggiori informazioni